Monserra Calcio
Home » News » Ultime partite » Il MonSerra ferma la sua corsa.

Il MonSerra ferma la sua corsa.
Lunedì 11 Dicembre 2017 09:02

In un clima da polo nord e in un terreno di gioco reso al limite della praticabilità dalle abbondanti piogge, il Belvedere ferma la corsa del MonSerra, vincendo la sua prima partita casalinga.

Definita la gara degli ex, per i vari intrecci di mercato che ha visto “scambiarsi” mister e giocatori, si assiste ad un primo tempo scoppiettante con i padroni di casa che partono bene nel primo quarto d’ora lasciando spazio poi alle offensive dei biancorossi per tutto il primo tempo.

Primo sussulto al 25’, Sduccioli, con un bel lancio, salta la difesa servendo Piccolini che da posizione leggermente defilata, prova il piatto al volo sul primo palo, Moreschi è ben posizionato e salva in corner. Al 30’ ancora MonSerra pericoloso, Bittoni lanciato a rete entra in area dalla destra, con una finta rientra sul sinistro e calcia a rete, ma la conclusione è debole e facile per Moreschi. I ragazzi di Moretti premono sull’acceleratore e al 33’ Paradisi lancia Brescini che dalla sinistra serve di prima intenzione Piccolini posizionato al limite dell’area, la punta biancorossa calcia al volo ma ancora Moreschi bravo a chiudere la porta. Passano due minuti e Sdruccioli dalla destra effettua un perfetto cross per la testa di Brescini che gira in rete, ma è ancora Morschi a salvare. Belvedere che si riaffaccia in attacco al 38’, Bartolucci prova il tiro da fuori, conclusione deviata dalla retroguardia che lambisce il palo alla destra di Priori. Primo tempo senza soste e al 43’ è Cervasi a servire Bittoni sulla corsa, l’esterno biancorosso arriva sul fondo e scarica  ancora per Piccolini che incrocia sul palo lontano, ma la conclusione termina al lato.
Allo scadere della prima frazione, arriva la doccia gelata per il MonSerra, Onuorah dalla destra serve Ferretti che entra in area e calcia sul palo lontano, Priori non puó farci niente e Belvedere che va al riposo sul vantaggio di una rete a zero.
Il MonSerra non ci sta e al 58’ Mariani, nuovo entrato al posto di Capitanelli, dopo un buona azione personale, serve rasoterra Piccolini che taglia l’area e calcia di prima intenzione, ma sta volta è il palo a dire di “NO” al più che meritato pareggio degli uomini di Moretti. La porta per il MonSerra è stregata, non per i padroni di casa che al 68’ trovano il raddoppio, Birarelli raccoglie di testa un cross dalla sinistra, Priori para ma non blocca, lasciando il pallone sui piedi dello stesso Birarelli che non puó far altro che siglare il 2-0.
La partita prosegue sotto una fitta nevicata e un drastico abbassamento di temperatura, le due formazioni faticano a creare altre occasioni anche per il peggioramento del terreno di gioco, il MonSerra colpito dal doppio vantaggio, prova timide reazioni senza particolari problemi per il Belvedere che forte del doppio vantaggio, arriva al triplice fischio finale, guadagnandosi la prima e tanto attesa vittoria tra le mura amiche.
MonSerra che meritava molto di più, ma le tante occasioni create e sciupate sotto porta non permettono ai ragazzi di Moretti di portare a casa la quarta vittoria consecutiva, dall’altra parte un Belvedere cinico che sfrutta al meglio le uniche due occasioni create, conquistando così, la prima vittoria interna.

:: Ultime Notizie ::

  • Mercato invernale.
    Aperto il mercato invernale o di riparazione che a dir si voglia, il MonSerra Calcio non sta certo alla finestra e si muove immediatamente per sostituire i giocatori che hanno deciso da lasciare la famiglia biancorossa. A lasciare il MonSerra Calcio, due pedine che sono state importanti nelle ultime due…
    Continua...
  • ANCONITANA - MONSERRA
    ANCONITANA - MONSERRA È iniziato il “countdown” per una delle partite più attese della stagione, che sicuramente, rimarrà storica per il MonSerra Calcio. Domenica 12 Novembre, alle 14:30, i ragazzi di Mister Moretti, affronteranno allo Stadio Del Conero di Ancona, la formazione dorica dell’Anconitana dove milita l’ex attaccante del Siena in serie A,…
    Continua...